Ne è passato di tempo, di anni, da quando non siamo più quei due ragazzi incerti e innamorati dell’amore. Quei ragazzi che facevano di tutto un segno del destino.

Alcune volte le cose accadono e non lo puoi spiegare il perché, accadono perché cosi deve andare, non c’è nulla dietro, non c’è un grande amore, non c’è niente di niente.

Però accade anche che due persone come noi, innamorati dell’amore e della poesia che l’avvolgeva, non cambiano. Rimaniamo noi, nonostante gli anni che passano, e la vita che ci fa sbattere la testa, ripetutamente, suggerendoci di cambiare, di corazzarci e diventare dei duri e impassibili adulti di questo mondo ipocrita e cattivo.

Se ti dicessi che io ci ho provato, e ci provo ogni giorno a fingere di essermi lasciata tutto alle spalle. Continuo a dirmi che ero solo giovane e disillusa. Mento.

Io non so chi sei. Non ti conosco ora come non ti conoscevo allora. Conoscevo la tua anima, e questo mi bastava.

La tua anima, mi ha sconvolto, mi ha avvolta dentro di lei ed ha lasciato il suo respiro dentro di me, indelebile per l’eternità.

Il fatto di non averti potuto vivere, di non esserci vissuti abbastanza forse è ciò che ci fa durare oltre il tempo che passa, e la vita che continua.

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...